SOTTOMISURA 4.2 – DISPOSIZIONI ATTUATIVE – Con decreto dirigenziale n. 6567 del 28.10.2016 sono state approvate le Disposizioni attuative parte specifica della Sottomisura 4.2 Sostegno a investimenti a favore della trasformazione/commercializzazione e/o dello sviluppo dei prodotti agricoli. Il Decreto e le disposizioni sono stati trasmessi alla Corte dei Conti per il preventivo visto di legittimità.

I soggetti beneficiari degli interventi sono gli agricoltori singoli o associati, le persone fisiche o giuridiche, le PMI e grandi imprese che svolgono attività di lavorazione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli.

L’intervento previsto dalla sottomisura 4.2 mira alla ristrutturazione ed all’ammodernamento del sistema produttivo aziendale e agroalimentare, orientato al miglioramento del rendimento economico delle attività e al riposizionamento delle imprese sui mercati. Tale obiettivo è perseguito attraverso la realizzazione di investimenti volti allo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie, al miglioramento della qualità, alla prevenzione degli impatti negativi delle attività economiche sulle risorse naturali con particolare riguardo al risparmio idrico ed energetico e alla sostenibilità ambientale. Per rafforzare il tessuto agroalimentare, saranno sostenuti interventi nelle fasi della lavorazione, trasformazione e commercializzazione, favorendo anche la realizzazione di nuovi prodotti/processi e l’introduzione di nuove tecnologie. In particolare si intende favorire il processo di ristrutturazione e ammodernamento degli impianti, al fine di migliorare il rendimento globale delle imprese, anche con l’abbattimento dei costi di produzione.

Il sostegno è concesso per le seguenti categorie di investimenti materiali ed immateriali:
a) la costruzione e/o miglioramento delle strutture al servizio della lavorazione, trasformazione e commercializzazione delle produzioni;
b) investimenti per il risparmio energetico e per la produzione di energia da fonti rinnovabili (impianti fotovoltaici, solari e mini-eolici, impianti di energia prodotta da biomassa di scarto) utilizzata esclusivamente per l’autoconsumo.
c) gli investimenti per la logistica aziendale, ed in particolare per la razionalizzazione della catena del freddo con interventi innovativi a livello di stoccaggio, lavorazione;
d) gli investimenti produttivi finalizzati alla tutela e al miglioramento dell’ambiente;
e) gli investimenti per il miglioramento delle condizioni di igiene e benessere degli animali nella fase di macellazione;
f) gli investimenti finalizzati alla realizzazione di nuovi prodotti/processi e alla introduzione di nuove tecnologie e di sistemi di qualità, tracciabilità e gestione ambientale;
g) investimenti finalizzati alla riduzione dell’impatto ambientale con particolare riguardo al recupero dei sottoprodotti e allo smaltimento dei rifiuti;
h) investimenti finalizzati all’introduzione o al potenziamento delle produzioni della III, IV e V gamma;
i) l’acquisizione di hardware e software finalizzati all’adozione di tecnologie dell’informazione e comunicazione e al commercio elettronico, nonché primo accesso e allacciamento alla rete;
j) l’acquisto di terreni per la realizzazione dei fabbricati, per un costo non superiore al 10% delle spese di investimento;
k) l’acquisizione di immobili con obbligo di interventi sostanziali al servizio della lavorazione, trasformazione e commercializzazione delle produzioni, limitato al 30% del valore complessivo del progetto;
l) spese generali, collegate alle spese di cui alle lettere di cui sopra, quali onorari di professionisti e/o consulenti abilitati, studi di fattibilità.

Il sostegno sarà erogato sotto forma di contributi in conto capitale e/o attraverso gli strumenti finanziari attivati e l’ammontare del sostegno è pari al 50% del costo della spesa ammissibile.

Chiamaci all’800 32 35 38 per ulteriori informazione o scarica gli allegati.

 

Allegati:
Scarica questo file (Decreto approvazione 4 2.pdf)Decreto approvazione 4.2 [ ] 23 Kb
Scarica questo file (Misura 4_2 - Disposizioni Attuative Specifiche.pdf)Disposizioni attuative 4.2 [ ] 249 Kb